Stampa
Visite: 257

Cuori di Pasta Fesca con Carciofi e Fiori di Zucca

I cuori di pasta fresca con carciofi e fiori di zucca sono un primo dai ritmi lenti e dagli incantevoli sapori primaverili.

Sarebbero dovuti arrivate qualche giorno prima della festa della mamma (ma questa è un'altra storia) così da poterli preparare in tempo, magari proprio a quattro mani con lei perché alla fine sarà pure una frase fatta ma "regalare il proprio tempo" è il dono più bello che possiamo fare agli altri e a noi stessi.

Quando preparo con gli altri per me è sempre un momento di gioia spesso si ride si scherza ci si prende in giro su chi fa meglio e su chi invece magari fa peggio dell'altro, ridere sappiamo tutti che fa bene.

Lavorare insieme è anche un momento per confrontarsi e migliorarsi a vicenda.

I cuori di pasta fresca ,non richiedono tantissimo tempo (se non quello del riposo in frigo per la pasta fresca).

Gli ingredienti; carciofi e fiori di zucca sono un inno alla stagionalità cosa a cui tengo in maniera particolare.

La ricetta rientra tra quelle vegetariane è leggera rustica quanto basta (ho scelto la farina rimacinata per questo) insomma sintonizzata sulla primavera che mi auguro faccia definitivamente capolino.

Vi lascio la ricetta e il video...buona preparazione.

Carmen

vedi il filmato nel mio canale YOUTUBE

cuori di pasta fesca con carciofi e fiori di zucca 1000x869

Ingredienti per la pasta fresca

400 g di farina di semola rimacinata

200 ml di acqua tiepida

10 g di sale

Ingredienti per il sugo

4 carciofi

12 fiori di zucca

4 cucchiaini di cipolla rossa tritata

4 cucchiaini di olio EVO

succo di limone q.b.

cuori di pasta fesca con carciofi e fiori di zucca 1000x667

Preparazione

Preparate i cuori di pasta fresca:

Con la farina fate una fontana, formate una bella cavità ampia per mettere il sale prima e l'acqua tiepida dopo; aggiungendola poco alla volta.

Iniziate a formare l'impasto aiutandovi con la forchetta o con la punta della dita.

Incorporate la la farina dal bordo e quando il composto quando avrà una consistenza più solida iniziate ad impastare con le mani fino a formare una palla lisca ed omogenea.

Coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per un'ora circa.

Trascorso questo tempo spolverate una spianatoia con la farina di semola rimacinata, stendete una sfoglia di circa 2/3mm con il mattarello e con la formina a cuore realizzate la vostra pasta.

Fate asciugare all'aria per circa 10 minuti spolverate con un po' di semola.

Preparate il sugo: Per il sugo mondate i carciofi, privateli della barba centrale, affettateli sottili e versate qualche goccia di limone perché non anneriscano.

Prendete i fiori di zucca privateli del pistillo tagliateli a striscioline e metteteli da parte.

In una padella versate un filo d'olio, la cipolla rossa e i carciofi.

Versate anche un mestolo d'acqua e cuocete a fuoco lento per circa 15 minuti.

Quando mancano 2 minuti alla cottura aggiungete i fiori di zucca.

Portate a bollore una pentola d'acqua leggermente salata, tuffate i cuori nell'acqua e raccoglieteli con una schiumarola una volta che affiorano in superficie.

Lasciateli insaporire nel sugo per qualche istante e servite.