Stampa
Visite: 110

Struffoli

Gli struffoli sono tra i dolci simbolo del Carnevale, atteso per tutto l'anno da grandi e piccini.

Diventano una buona scusa per un piccolo peccato di gola, perché si sa che a Carnevale ogni fritto vale!

Croccanti, ricoperti da una colata di miele d'arancia e colorate codette che richiamano i coriandoli.

Sono così deliziosi che uno tira l'altro! Questi popolari dolci carnevaleschi cambiano nome da regione a regione; per le Marche e l'Abruzzo prendono il nome di cicerchiata mentre per la Campania diventano struffoli e così via.

Ma se i nomi variano, gli ingredienti sono molto simili.

Gli struffoli sono facili da realizzare; l'unica accortezza è che il fritto sia fatto a regola d'arte.

L'olio da utilizzare dovrà avere un sapore neutro che non copra gli altri sapori, l'olio d'arachidi è l'ideale. Iniziate a mettere le mani in pasta, colorate questo Carnevale anche in tavola; perché l'allegria non è mai troppa e va condivisa con amici e parenti.

Buon martedì grasso

Carmen

struffoli 2

Ingredienti per 6/8 persone

40 g di zucchero

400 g di farina 00

60 g di burro

15 g liquore all'arancia (facoltativo)

1 scorza di arancia

3 uova

1 tuorlo

1 pizzico di sale

olio di semi di arachidi

Per la copertura

175 g di miele all'arancia

codette e zuccherini colorati

Preparazione

Iniziate facendo fondere il burro e lasciatelo intiepidire.

In una ciotola amalgamate la farina, lo zucchero, le uova, il sale, la scorza grattugiata dell'arancia, il burro fuso e il liquore all'arancia (facoltativo).

Impastate a mano, trasferite l'impasto su un piano di lavoro e proseguite a impastare fino a ottenere un panetto omogeneo.

Coprite e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente.

Dividete quindi l'impasto in 6/7 parti uguali e con ogni pezzo create dei bastoncini tagliateli a piccoli pezzettini e disponeteli su un telo, facendo attenzione a non sovrapporli.

Fate scaldare in una pentola l'olio di semi e, quando sarà ben caldo, immergete gli struffoli con una schiumarola; mescolate per ottenere una cottura uniforme.

Per essere dorati al punto giusto basteranno 2/3 minuti.

Scolate gli struffoli, adagiateli su carta assorbente da cucina e fate raffreddare.

Raccogliete nel frattempo il miele in una casseruola e fatelo sciogliere a fiamma bassa.

Versate gli struffoli che nel frattempo si saranno raffreddati, mescolate per amalgamare e lasciate intiepidire.

Mescolate delicatamente con un cucchiaio, sistemate gli struffoli a torretta su un alzatina, oppure in monoporzioni (vedi foto) lasciate che il miele si raffreddi e aggiungete gli zuccherini colorati.

Portate in tavola e servite.